Cintiq 27QHD touch
Torna a: Novità
PDFStampa

iMac Pro

Processore Intel Xeon W 8-core a 3,2GHz. Turbo Boost fino a 4,2GHz. 32GB di memoria ECC a 2666MHz, configurabile fino a 128GB. Unità SSD da 1TB1. Radeon Pro Vega 56 con 8GB di memoria HBM2. 10Gb Ethernet. Quattro porte Thunderbolt 3. Display Retina 5K da 27" con risoluzione 5120x2880.
5599,00 €
Descrizione

I professionisti adorano l’iMac. Così ne abbiamo creato uno proprio per loro. Racchiude la più potente combinazione di processori e grafica che un Mac abbia mai avuto, insieme all’archiviazione, la memoria e le connessioni I/O più evolute di sempre. Tutto dietro uno spettacolare display Retina 5K dall’elegante design all‑in‑one. Pensato per fotografi, video editor, animatori 3D, musicisti, sviluppatori e perfino scienziati, iMac Pro è pronto a farti lavorare alla grande sulle tue più grandi idee. Un iMac con 4 core è già notevole, ma uno che può averne 8, 10, 14 o 18 è tutto un altro pianeta. In più, con il Turbo Boost fino a 4,5GHz, iMac Pro ha tutta la potenza e la flessibilità necessarie per darti un’elaborazione multicore unita a prestazioni in single-thread. Con le nuove istruzioni vettoriali AVX-512 e una nuova architettura della cache, il processore gestisce ancora più dati ed è ancora più scattante. Significa che puoi realizzare rendering, montare video fino a 8K, ritoccare foto, creare effetti audio in tempo reale o sviluppare app, tutto alla velocità della luce. Grazie alla GPU Radeon Pro Vega, iMac Pro offre la migliore grafica da workstation che un Mac abbia mai avuto. È il primo Mac con architettura Vega e ha fino a 16GB di memoria a elevata ampiezza di banda, per prestazioni ancora migliori. Significa che la GPU è fino a due volte più veloce di quelle usate finora su iMac e fino a tre volte più veloce di quella di Mac Pro. Così avrai frame rate più elevati per la realtà virtuale, rendering 3D in tempo reale, effetti speciali più realistici e un gameplay fluido perfino con le impostazioni di gioco più spinte. iMac Pro supporta sia l’elaborazione a precisione singola che quella a mezza precisione, così le operazioni che non richiedono 32 bit completi di precisione possono essere eseguite al doppio della velocità. E stiamo parlando di sfrecciare fino a 22 teraflops.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la navigazione al suo interno. Per nascondere questo avviso e accettare di utilizzare i cookie clicca sul pulsante: